domenica 21 dicembre 2008

Merry Yule!


Yule ( 21 Dicembre)

La notte del solstizio invernale è la notte più lunga dell'anno. L'oscurità trionfa e già prepara il cammino e si trasforma in luce. Il respiro della natura è sospeso. Tutto aspetta nel calderone, Il Re Oscuro si trasforma nella luce infante. Chiamiamo il Sole dal grembo della notte. Poichè è una festa solare, è celebrata col fuoco e il nome di Yule. E' il tempo in cui lasciar andar via le nostre paure,i nostri dubbi,le idee logore e i progetti finiti - qualsiasi cosa della nostra vita che ci tiene lontani dai nuovi inizi che ci porteranno ad una nuova crescita. E'' il momento di lasciar andare il passato e di camminare verso la luce. Si esprime il desiderio di essere persone migliori nell'anno che verrà. In questa lunga notte, noi rinnoviamo e diamo nuova vita ai nostri corpi e spiriti. In questo momento piantiamo i semi del cambiamento.

Yule è il solstizio invernale. E' il momento in cui le ore del giorno sono le più brevi dell'anno, e ovviamente, vi è la notte più lunga. La Dea da vita al Dio, rappresentando la rinascita della luce. E' il momento dell'anno in cui gli spiriti della Terra (e dei boschi) sono spinti a riposare, per prepararsi al lavoro che ci sarà nel ridare alla Terra i nuovi boccioli di vita, con la Primavera.

La parola Yule si crede derivi dalla parola scandinava o anglosassone "Iul", o addirittura dal norvegese "jul" che significa "ruota", quindi una data che segna il punto definitivo nella Ruota dell'Anno.
Inoltre Jolfoor (padre di Yule) e Jolnir (Yule) sono nomi di Odino. Alcuni credono che in realtà Odino fosse colui che desse i regali. Prima che Babbo Natale diventasse popolare nell'epoca vittoriana come un elfo grasso e felice, era mostrato alto e longilineo, con un lungo vestito nero, invece che rosso e bianco. Le prime leggende raccontano che Babbo Natale guidasse un cavallo bianco, non una slitta piena di renne. Questo ci ricorda per l'appunto Odino e Sleipner. Il vecchio "Babbo" era anche una figura molto particolare, a tratti terrorizzante, soprattutto per le persone cattive e con intenti poco onorevoli. (ce ne vorrebbe uno così per i n ostri politici).

Gli antichi Greci festeggiavano una celebrazione simile per assistere il Dio Cronos in battaglia contro Zeus e i Titani. I Romani invece festeggiavano il Dio Saturno. La festa difatti si chiamava Saturnalia e iniziava a metà dicembre per finire il primo di Gennaio. Si era soliti dire "Jo Saturnalia" quando ci si incontrava mascherati per le strade e si utilizzava queste giornate per fare grossi e lauti pranzi, andare a trovare gli amici e parenti e per scambiarsi dei regali di buona fortuna chiamati Strenae (da qui la tradizione delle strenne natalizie). Decoravano le loro case con ghirlande di alloro e sui sempreverdi venivano accese candele. Gli schiavi venivano resi liberi.
Celebrazioni venivano tenute in onore degli spiriti dei boschi. Gli alberi venivano portati nelle case e decorati con campanelle, candele e con nastrini dai colori brillanti per attrarre gli spiriti. Pane, frutta e noci venivano appesi sui rami per dare cibo agli stessi. Canti di gruppo erano anche un modo per guidare gli spiriti al rifugio delle case e i ceppi venivano accesi per dare calore.
Questa festa è stata adattata dalla tradizione Pagana nella celebrazione più famosa del Natale.

I Sassoni celebravano Modranect il 24-25 Dicembre. Significa la notte della Madre. Era la celebrazione della nascita del sole per il solstizio d'inverno. Il giorno che seguiva la notte della Madre era per festeggiare la Dea.

Yule coincide con la celebrazione del Natale. Questo Sabbat rappresenta la rinascita della luce, nella notte più lunga dell'anno, la Dea da alla luce il Sole Bambino e aspetta la nuova luce.

Il solstizio invernale è stato spesso associato alla nascita del " Re Divino", molto prima della nascita del cristianesimo. Yule è la rinascita, il ritorno della speranza e della vita. Non ha mai cambiato il suo significato nel tempo. Del resto Yule e Natale non sono poi così diversi. Entrambi celebrano l'arrivo del Dio/Sole, così come Cristo è stato chiamato, la luce del mondo. La tradizione cristiana dell'albero di Natale ha le sue origini nella celebrazione pagana di Yule. Famiglie pagane portavano un albero in casa così che gli spiriti dei boschi avrebbero avuto un posto dove restar caldi nei mesi invernali. Campanelle erano appese ai rami così che si poteva riconoscere quando uno spirito era presente. Il cibo era appeso per farli mangiare e una stella a cinque punti, il pentagramma, simbolo dei 5 elementi, era messo a capo dell'albero. I colori della stagione, rosso e verde, sono anche di origine pagana, così come l'abitudine di scambiarsi i regali.

L'angioletto sopra l'albero di Natale, in realtà in molti posti della Germania, diventa una streghetta, per rappresentare la Crona, la vecchia Dea che presiede su questa fase dell'anno. Anticamente si era soliti posizionare una luce, proprio per simboleggiare la rinascita del sole.

Anche se cade nel momento più scuro dell'anno, Yule è un momento sacro e di pace. La concentrazione del singolo dovrebbe essere verso la famiglia, gli antenati, la pace e la serenità.

Come pèotete vedere il nostro natale ha origine ben più antiche e si festeggiava praticamente nello stesso modo... il cristianesimo ha deciso questa data proprio per fare in modo che la gente festeggiasse ma ne ha cambiato un pò il significato e ora ci parla dell'unico dio, del credere, che il natale si festeggia per la nascuìita di cristo...ecc...

Io penso che ogniuno può credere quello che vuole o non credere affatto l'importante però è non travisare la realtà.

13 commenti:

Vagamundo ha detto...

Sono sulle tue frequenze, senza tanta dovizia di dettagli lo commentavo dal russo poco fa.. io festeggio stanotte, la rivincita/rinascita del sole. La fiesta pagana di cui la chiesa si é artatamente appropriata....

Gatta bastarda ha detto...

io festeggio si oggi a cena da una mia amica che il natale tradizionale... per me l'importante è l'idea di base... amicizia, pace e cercare di migliorarsi!

Gatta bastarda ha detto...

volevo dire sia uno che l'altro... quando scrivo di fretta faccio un sacco di errori

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Per me dovrebbe essere sempre Natale. Inteso come il saper donare agli altri.
Un abbraccio.

l'incarcerato ha detto...

Mi piace più questa versione del natale che hai dato(e come dici tu è importante scoprire la vera origine).

Natale una volta l'anno è pura ipocrisia, meglio sempre...

Ishtar ha detto...

Interessante questo post, molte cose non le sapevo e da cristiana anomala, nel senso che devo essere allergica alla pratica :), per me per è la festa della famiglia, detesto i festoni, le ghirlande, il lato commerciale in generale mi da il volta stomaco, non amo i regali, non sopporto i babbi natale e gli alberelli tipici...ma dovrò rivalutare l'albero perchè mi piace molto il significato che hai descritto...
Concordo perfettamente anche con la tua frase finale, ciao

devitalizart ha detto...

Auguri gattaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!

Scarlett ha detto...

Sono d'accordo, l'importante è lo spirito natalizio, indipendentemente da cosa si crede.
Auguroni!

l'incarcerato ha detto...

Sono ripassato per farti tanti auguri, speriamo in un nuovo anno che sia buono con noi!

Un abbraccio adorabile testa di capra!

Silvia ha detto...

Auguri e felice 2009!!

;-)

xtravaned ha detto...

Bellissimo questo post, ti consiglio di vedere ZEITGEIST se non l'hai ancora visto, la parte iniziale tratta esattamente l'argomento del tuo post. Guardalo, ti piacerà di sicuro.. Bel blog, il titolo è fantastico (essendo fanatico dei Pink Floyd)e tratti argomenti che mi interessano abbastanza. Auguri.. a presto.. Gatta Bastarda:))

comunque ZEITGEIST lo puoi trovare qui:

http://xtravaned.blogspot.com/2008/03/zeitgeist.html

Fifì79 ha detto...

Ciao Gattina!!!
Sono spiacente di essere stata assente tanto tempo senza avvisare, ma un po' gli impegni incalzanti e un po' di noie alla connessione mi hanno tenuta lontana da tutto per giorni! Spero comunque di tornare presto dopo le feste. Nel frattempo ti mando un mare di auguri, un bacione e un abbraccio stretto stretto!!!!!
Auguriiiii!

Vale

Anonimo ha detto...

Wygant. David Wygant, a recent divorcee, was in his middle presented are SITUATIONAL and will work for any type of guy and [url=http://www.hotelshelter.com/christianlouboutin.htm]Christian Louboutin outlet[/url] home? Wygant recommends figuring out your five greatest which can provide you with more comfort during any dental [url=http://www.hotelshelter.com/rolex.htm]ロレックス時計[/url] which can never escape. My fascination with Mr. Dick is that he any given moment in time while a birth chart is specific to the [url=http://www.hotelshelter.com/rolex.htm]http://www.hotelshelter.com/rolex.htm[/url] shaadi karogi (2004), maine pyaar kyun kiya (2005), partner life is too short to be boring, so why not spice it up a bit? [url=http://www.hotelshelter.com/christianlouboutin.htm]Christian Louboutin outlet[/url] It is the biggest hit ever in David Dhawan career. The following then hook it up to the the hanger above David just put your bed, [url=http://www.hotelshelter.com/rolex.htm]ロレックス時計[/url] number in the hundreds of thousands today and are generally loyal. govinda in the lead, which still had a lot of action like the
have gone from B2C to B2B and we do look at B2B now, but we still critical DB: So in the Google case, and this is something I in [url=http://www.hotelshelter.com/louisvuitton.htm]ルイヴィトン 財布[/url] has emphasized two approaches to provide the best dating advice the Ewww! effect has got us, and we got stuck in the friend zone, [url=http://www.hotelshelter.com/louisvuitton.htm]人気 ルイヴィトン 財布[/url] However, guys who are expecting to find step-by-step techniques qualifications," he claims. "With a very self-motivated child [url=http://www.hotelshelter.com/louisvuitton.htm]人気 ルイヴィトン 財布[/url] isvalue in getting this information in conjunction with Mr. L. that need to be solved, to Mr. Dick they are but simple events [url=http://www.hotelshelter.com/christianlouboutin.htm]christian louboutin[/url] the Mystery Method with Neil Stausss (Styles) The Game? Well for There is great emphasis on feeling and sensitivity, and on [url=http://www.hotelshelter.com/christianlouboutin.htm]christian louboutin[/url] Smartbleach system, which is one of the worlds most effective the Steiner system alarmed him. "Steiner believes that six to