venerdì 26 giugno 2009

Le cose fatte


A chi si domanda cosa ho fatto in questo periodo in cui posto davvero poco ...
bè lo studio e gli esami mi tolgono molto tempo per il blog ma fortunatamente non tutto il mio tempo per fare le cose che mi piacciono davvero.
tra le cose fatte in questo periodo ci sono state:
La visita a Grazzano Visconti, un bellissimo paesino medioevale (anche se ricostruito) con bellissimi negozi a tema, dove ho comprato un sacco di incensi artigianali da un signore simpaticissimo.




sono andata a sestri Levante per l'Andersen Festival, artisti di strada,odore di mare e bambini ovunque... bello anche lo spettacolo musicale serale di Bollani.




Finalmente sono riuscita ad andare a vedere la mostra su Fabrizio de Andrè a Palazzo Ducale a Genova...bellissima, alcune cose mi hanno commossa.
Ho rivisto la Banda di Piazza Caricamento in occasione del Suq, il festival delle multiculture che si tiene ogni anno a Genova, uno di quegli appuntamenti a cui non bisogna mancare, dove si mescolano arti, musiche, bancarelle, cibi, e racconti di molte parti del mondo. Questa è la cultura che mi piace.
Sono stata in gita 3 giorni con i ragazzi disabili dove lavoro, siamo stati a Viareggio e nonostante molte difficoltà ci siamo divertiti un sacco e siamo stati bravissimi. Io e imiei colleghi cresciamo sempre più e ciò che davvero conta è che cresciamo assieme.
Si è festeggiato il sabba dell'arrivo dell'estate con la Fra e Danilo che come sempre sono stati dei magnifici padroni di casa, cuochi e soprattutto amici.
Mi sono organizzata per i vari banchetti estivi e sono riuscita a leggere qualche libro che non fosse universitario e ad andare al cinema tornando un pò bambina nel vedere Ken il guerriero e Coraline, un bellissimo film di animazione tratto da una storia di Gaiman... un capolavoro!




Mi sono goduta le mie belle stelle e odore di gelsomino dal mio terrazzo, punto della casa estremamente importante d'estate!
Insomma non rinuncio alle cose che fanno parte di me e soprattutto che mi fanno stare bene. perchè un esame si può sempre ridare, le occasioni perse invece sono perse e basta.

9 commenti:

Silvia ha detto...

Quante belle cose hai fatto! Brava! E' giusto riuscire sempre a ritagliarsi il tempo per fare le cose che si amano di più!

Belle foto! Il paesino medievale che hai visitato sta vicino a Genova?

;-)

l'incarcerato ha detto...

Insomma, io lavoro, scrivo, mi impazisco con i mali del mondo e tu ti diverti così?

Scherzo, la vita è fatta anche per non prenderla troppo sul serio e comunque te ti sei divertita vedendo posti stupendi. Lo chiamerei il "divertimento responsabile" Un po' come il turismo equo ecc..

ps me lo ricordo da bambino Ken il guerriero, ma il film è bello? C'è un finale oppure è aperto?

Gatta bastarda ha detto...

ciao silvia... non grazzano visconti è vicino piacenza!
incarecerato e si è divertimento responsabile... nel senso che avendo poco tempo libero quel poco me lo programmo bene.

Alligatore ha detto...

Bei programmi, per unire l'utile al dilettevole e non capire più cos'è l'uno e cosa l'altro. Di Grazzano Visconti ne avevo sentito già parlare bene. Una visita da mettere in programma.

Scarlett ha detto...

E non dimentichiamoci il Gay Pride di sabato, che è stato veramente un bel pomeriggio. :o)
Il Suq è veramente bello, si respira un'aria davvero particolare.
Coraline mi ispirava, se ne parli bene penso che le darò una chance.

il Russo ha detto...

Grazzano Visconti bocciata su tutta la linea, più falsa di una banconota da due euro!
Mostra a Palazzo Ducale su De Andrè rimandata, perlomeno per il fatto che andandoci pochi giorni dopo l'apertura l'ho trovata affollatissima e poco fruibile, sicuramente quando sei andata tu la marea di visitatori iniziali era già passata e te la sei goduta come si doveva!
Sestri Levante promossa a pieni voti, come si fa resistere alle due baie?

laste.ilcannocchiale.it ha detto...

ma hai fatto delle cose bellissime!
ti invidio da morire :(
però dillo che vorresti essere al mio posto e fare lezione di italiano a tre vecchi miliardari, uno dei quali si chiama ADOLF...
buahahah!

Gatta bastarda ha detto...

si grazzano è un pò finta ma per me ne è valsa la pena per i negozi di fate e folletti, e sopratutto per quello di incensi naturali... una meraviglia...
e si ste ti invidio di brutto...ahahahah
adolf?! ahahahah

Gap ha detto...

Ma non potevi portarti dietro anche Loris che così si svagava un poco?