lunedì 12 luglio 2010

Sensi di colpa




E' mancata una signora nel centro psichiatrico dove lavoro, ora le sue parole mi risuonano nelle orecchie: "come vorrei essere te.... non avere questi problemi, non avere questa pancia, non avere la depressione, non essere solo, avere ancora i genitori, avere un ragazzo che mi voglia bene...."

ora che lei non c'è io mi sento in colpa per queste cose... perchè io non ho la pancia, non ho la depressione, non sono sola, ho dei genitori fantastici e un ragazzo... un bravissimo ragazzo, mi sento in colpa non solo perchè ho queste cose... ma perchè penso a quante volte non mi accorgo di averle o peggio ancora le butto via...

Si può prendere una gomma e cancellare il senso di colpa?
Qualcuno di voi ha la gomma adatta?

7 commenti:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

non so se il senso di colpa sia un dono ricevuto da chi è cresciuto in un ambiente inevitabilmente cattolico come il nostro o sia semplicemente parte della natura umana..

in ogni caso è difficile cancellarlo

Anonimo ha detto...

Dai Desy! Cerca di nascondere il senso di colpa con la consapevolezza di essere fortunata ad avere le cose belle che tu stessa hai elencato. Parti dall'apprezzare a fondo queste cose: chi è così sfortunato da non averle, non potrà rimproverarti, con ragione, di averle trascurate o sottovalutate!

@

Scarlett ha detto...

Mai sentirsi in colpa per le cose belle che si hanno...bisogna solo apprezzarle e non darle mai per scontate. :)

Kat ha detto...

Non devi cancellare nulla.
Perchè non c'è niente da cancellare.

Le cose che hai non le hai rubate a nessuno, ma le sudi ogni giorno, le possiedi nel bene e nel male.

Purtroppo troveremo sempre sulla via chi ha meno di noi, e tutto ciò che possiamo fare è dar loro qualcosa, a volte un sorriso o un pò del nostro tempo possono bastare...

tu sei la persona più generosa che io conosca, non devi farti una colpa per ciò che hai, ma stare bene e goderne per poter essere in grado di continuare a donare momenti felici a chi ti sta intorno e crede nel tuo aiuto.

il tuo dovere e vivere bene per te e per che ha bisogno di te.

non c' è proprio niente da cancellare, chiari?

Gatta bastarda ha detto...

ok ragazzi cercherò di seguire i consigli! grazie di cuore a tutti per l'appoggio

ste ha detto...

sei umana, non puoi tutto il tempo risollevarti il morale pensando che "tanto c'è chi sta peggio". sarebbe cinico. semplicemente tu prendi la tua vita a cuore, e a volte ti concentri più sulle cose brutte che su quelle belle. penso che lo facciano tutti.
io penso che tu piacessi molto a quella signora, e che questo le abbia regalato dei bei momenti. altrimenti non sarebbe stata così sincera con te. lei non sarebbe contenta di sapere che ti crogioli nel senso di colpa anziché vivere le cose belle che a lei mancavano.

Gatta bastarda ha detto...

hai ragione ste. grazie dell'appoggio!